Le scarpette rosse

Un paio di scarpe femminili, di ceramica rossa. Una scarpa è diversa dall’altra, uniche, incomparabili. Anche la dimensione, non perfettamente identica. Rappresentano esattamente l’universo femminile: variegato, incomparabile, eterogeneo. Queste scarpette, arrivate l’anno scorso come dono alla nostra presidentessa FASI, Serafina Mascia, mi hanno fatto riflettere. Lei, con un misto di…

Continua a leggere…

Una storia di emigrazione come tante? Sguardi uguali e diversi

Partire dalla Sardegna per affrontare un mondo diverso, nuovo. Partire alla ricerca di un lavoro e di una vita che in Sardegna è impossibile, dover affrontare un mondo sconosciuto e forse ostile, tra mille difficoltà immaginate e tante addirittura impensabili. E alla fine trovarsi a costruire la propria esistenza con…

Continua a leggere…

Ripensare l’emigrazione, ripensare l’impegno sociale

Scrivo alcune riflessioni a seguito dei due Workshop nazionali dei Giovani FASI, conclusisi il 21 maggio a Vicenza. Associazionismo 2.0 – Nuove tecniche di progettazione: questo il titolo dei due incontri, a Rivoli per il coordinamento Nord-Ovest e Centro-Nord, a Vicenza per il coordinamento Nord-Est e Centro-Sud; nel titolo è…

Continua a leggere…